Crea sito

Il gesto un dono

Sono le gesta che hanno cambiato il mondo!

Se i gesti fossero parole figlio mio, ne sarebbe pieno il mondo! Eppure comunicano anch’essi, sebbene con un semplice ciao!

Ma vedi a differenza delle parole le gesta son pesi da reggere, non fanno rumore e non sono leggeri da portare.
Lo sapevi figlio sono state le gesta dei grandi uomini che hanno mosso il mondo! Loro con le loro mani hanno scavato montagne, spianato strade creato ponti realizzato varchi e scritto la storia che oggi studi. A ben pensarci, figlio mio, il genio umano è tale… perché si avvale di gesta e non è un caso.
Vedi anche un abbraccio, ringraziare un camice bianco, salutare un medico o stringere la mano ad un ragazzo di colore perché col suo gesto ti ha salvato la vita è un gesto di valore! Vero? Qualsiasi gesto alla fine è un dono.
L’opera è un evento che si vive e poi si realizza. L’immagine è una realtà che mira a essere tale, nata da un gesto o da una visione.
Poni dinnanzi a te il vuoto, chiudi gli occhi e abbraccialo. E’ sordo quel gesto!?

La tua anima ti ringrazierà, non sarai mai solo con te stesso, che l’opera dell’uomo è tale perché realizzata con le nostre mani, le stesse che suonano e accodano strumenti e poi suonano la musica che ci piace ascoltare.

Fai finta di essere il ramo di un grande albero chiamato vita, le cui gesta aiuteranno la chioma del nostro albero a crescere rigogliosa, e spettinata al suono delle parole.
Il gesto ti accarezza, come un fiore che all’imbrunire ripiega su di sé le proprie forze, come un albero che si ancora a terra con le radici e con le braccia sfiora il cielo fiero di essere parte di un gesto, libero di dare… libero di andare lontano.

Gina Scanzani